Social

Cinema&Tv

Top 10 serie animate Indie da vedere dopo Hazbin Hotel

Pubblicato

il

Top 10 serie animate Indie da vedere dopo Hazbin Hotel 1

Dalla sua uscita su Amazon Prime Video Hazbin Hotel ha avuto un immenso successo grazie alla sua ottima qualità di animazione, le canzoni accattivanti e l’ambientazione interessante e originale. Chi conosce il percorso produttivo di Hazbin Hotel e della sua creatrice, Vivienne “Vivziepop” Medrano, ha tirato più di un sospiro di sollievo al pensiero che da quel singolo episodio pilota del 2019 sia uscito qualcosa di tanto grande.

Il successo di Hazbin Hotel su Amazon Prime Video non ha soltanto creato un nuovo fenomeno e una piccola stella dell’animazione nella figura di Vivienne Medrano, ma ha anche aperto una porta importante tra il grande pubblico delle piattaforme streaming e il prolifico ed effervescente mondo dell’animazione indipendente che da anni scalpita per ricevere attenzioni. Chi si è visto spiazzato da Hazbin Hotel non può neanche immaginare quanti progetti interessanti ci siano la fuori già avviati e pronti per essere scoperti.

Oggi vedremo una carrellata di serie animate attualmente in corso nel panorama Indie che potete recuperare facilmente su Youtube o su altre piattaforme similari. Sottolineamo che per questa rassegna abbiamo scelto serie animate già in corso o in procinto di cominciare la propria serializzazione. Per i progetti ancora in sviluppo ci ritorneremo più avanti.

Helluva Boss

Prima che Hazbin Hotel sbarcasse su Amazon Prime Video, Vivziepop aveva in mente di svilupparla e distribuirla autonomamente su Youtube. Mentre i lavori su Hazbin Hotel erano in corso Medrano e la sua squadra hanno ingannato l’attesa degli spettatori con un’altra serie chiamata Helluva Boss. Ambientata nello stesso inferno di Hazbin Hotel, Helluva Boss segue le disavventure della Imp Inc., un gruppo di demonietti guidato da Blitzo (la “o” è muta) che prende in carica le vendette personali dei dannati e le porta a termine avventurandosi nel mondo dei vivi per eliminare fisicamente i bersagli.

ADV

Blitzo guida i suoi dipendenti, la figlia adottiva Loona e i coniugi Moxxie e Millie, in varie e strampalate missioni in cui sparatorie, esplosioni e combattimenti all’ultimo sangue sono all’ordine del giorno, sempre con le spalle coperte da Stolas, un membro di un’importante famiglia nobile di demoni che aiuta il gruppo perché follemente innamorato di Blitzo. Dimenticatevi dei modi gentili e gli idealismi di Charlie, Blitzo è un protagonista molto più rude, cinico e pragmatico, in una serie in cui, nonostante tutto, le relazioni sentimentali hanno un’importanza centrale. Helluva Boss è disponibile sul canale Youtube di Vivienne Medrano con la prima stagione completa e la seconda attualmente in corso. Esattamente come Hazbin Hotel, Helluva Boss si caratterizza per il linguaggio scurrile e l’abbondanza di riferimenti sessuali.

Red vs Blue e RWBY

Vedere oggi i prodotti di Rooster Teeth come indipendenti equivale a tirare un po’ troppo la corda, ma non si può non citare le due serie che hanno dato origine al fenomeno. Iniziata nel 2003, Red vs Blue è una serie comica e fantascientifica realizzata utilizzando modelli del videogioco Halo colorati e modificati per rappresentare tutti i personaggi. Iniziata come una semplice serie di sketch comici con pochissimo movimento, la serie è cambiata drasticamente con l’aggiunta in produzione di Monty Oum, che ha reso la serie dinamica e con scene d’azione di altissimo livello. La serie conta attualmente 17 stagioni.

Il livello si è alzato ulteriormente quando Oum venne messo a capo di una sua serie animata. Nasce RWBY, che nel 2013 ottenne una grande popolarità grazie alle scene d’azione coreografate incredibilmente bene per essere un prodotto indipendente. La storia segue il Team RWBY: Ruby Rose, Weiss Schnee, Blake Belladonna e Yang Xiao Long, iscritte alla scuola Beacon Academy per diventare parte dei Cacciatori, eroi che difendono il mondo dalla minaccia delle creature oscure chiamate Grimm. La serie conta attualmente 9 stagioni ed è ancora in corso.

Sia Red vs Blue che RWBY possono essere viste sul sito di Rooster Teeth.

ADV

The Wingfeather Saga

Gli appassionati di fantasy letterario potrebbero aver riconosciuto il titolo di una nota serie di libri per ragazzi scritta da Andrew Peterson. Ebbene, l’autore dei libri ha deciso di realizzare un adattamento in serie animata dei suoi stessi libri e di distribuirla gratuitamente online.

The Wingfeather Saga segue la storia dei 3 fratelli Igiby: Jennar, Tink e Leeli, abitanti di un villaggio sotto il controllo oppressivo di un gruppo di uomini lucertola noti come Fangs. Durante una festa di paese i 3 scoprono di essere dotati di misteriosi poteri legati ai draghi marini e da qui comincerà la loro avventura per liberare la propria terra dai Fangs e sventare il piano del loro misterioso leader.

Uscita solo 2 mesi fa, The Wingfeather Saga è una serie molto accessibile anche ad un pubblico di bambini ed è disponibile gratuitamente sulla piattaforma creata appositamente.

Epithet Erased

Creata dallo youtuber JelloApocalyps, Epithet Erased è una serie di avventura ispirata ad una campagna GDR fatta dallo youtuber e dai suoi amici. Un progetto molto simpatico in cui un gruppo di personaggi strampalati dotati di poteri speciali chiamati Epithet sono interessati al mistico gioiello Epithet Eraser, che sembra capace di cancellare gli Epithet dalle persone. I vari protagonisti della serie non esiteranno a lanciarsi in feroci quanto buffi combattimenti per mettere le mani sul prezioso gioiello.

ADV

Uscita nel 2020 e con 7 episodi all’attivo, Epithet Erased è stata bruscamente cancellata e la storia proseguita solo in forma scritta. Gli episodi originali sono comunque perfettamente godibili e disponibili sul canale Youtube di JelloApocalyps.

Murder Drones

Creata da Liam Vickers e prodotta dai ragazzi di GLITCH Productions, Murder Drones è la prima serie di questo lanciatissimo studio d’animazione indipendente che realizza e pubblica autonomamente le proprie serie animate su Youtube.

Partita alla fine del 2021, Murder Drones è una serie fantascientifica ambientata in un pianeta distante ex colonia terrestre, ma ora abitato soltanto dai droidi lavoratori che gli umani hanno lasciato indietro dopo la loro estinzione. La presenza di una colonia di droidi autosufficienti non piace agli umani che mandano sul pianeta una squadra di 3 droidi assassini con il compito di espugnare la colonia di robottini nascosti in un impenetrabile bunker. Quando la giovane Uzi, abitante della colonia, decide di uscire per affrontare i droidi assassini, si troverà a fare amicizia con uno di questi, N, e a scoprire che dietro la loro missione è nascosto qualcosa di più grande.

Murder Drones si configura come un horror con i robot, trattando i droni assassini come mostri della notte e i lavoratori come semplici vittime da massacrare nei modi più spettacolari possibile. A questo si somma l’ottimo humor che stempera benissimo la situazione. Murder Drones conta attualmente una stagione da 6 episodi, con gli ultimi due che sono previsti in uscita entro la fine di quest’anno.

ADV

The Amazing Digital Circus

Al successo di Murder Drones GLITCH Productions ha fatto seguito con l’ancor più esplosivo successo di The Amazing Digital Circus. La misteriosa protagonista Pomni si trova improvvisamente catapultata nel mondo digitale del Digital Circus, gestito dal misterioso Cain, un capocomico completamente matto, ma che pare semi-onnipotente. Assieme a Pomni altri personaggi strampalati sono stati intrappolati come lei e tutti stanno ancora cercando un modo per evadere da questo circo.

La storia creata da Gooseworx e da GLITCH è stata la rivelazione del 2023. Uscito sul finire dell’anno l’episodio pilota della serie conta oltre 250 milioni di visualizzazioni e anche una candidatura agli Annie Awards 2024.

Interstellar Ranger Commence

Creato e realizzato da Mauricio Velazco, Interstellar Ranger Commence può essere descritto come un anime low budget, ma con molta cura. La serie racconta di Hope Griffin, una nuova recluta dell’accademia militare Cosmos Academy in cui vengono formati gli esploratori dello spazio. La vita di Hope all’accademia comincia in salita perché si sparge la voce che abbia imbrogliato per essere ammessa.

La serie ha disegni, regia e character design di chiara ispirazione giapponese, e l’ispirazione agli anime è così forte che persino le prime battute della serie sono in giapponese per poi virare sull’inglese. Per il momento la serie è composta da solo 3 episodi disponibili sul canale Youtube Browntable e non è ancora chiaro quando arriveranno i prossimi.

Godspeed

Dopo la cancellazione di Final Space e i problemi avuti con Netflix il creatore Olan Rogers ha deciso di distaccarsi dalla piattaforma e ha prodotto con una campagna crowdfunding il suo nuovo progetto. Godspeed è un sequel spirituale di Final Space. Si tratta di una serie di fantascienza che segue Iris, una giovane donna rimasta indietro su un pianeta Terra ormai devastato dalle catastrofi naturali. Con il suo robottino musicale Bowie la giovane cerca di sopravvivere alle avversità e alla disperazione di questo mondo apocalittico, ma un messaggio audio intercettato per caso risveglia in entrambi la speranza di poter lasciare il pianeta.

La campagna crowdfunding di Godspeed ha permesso di realizzare il pilota della serie, disponibile sul canale Youtube di Olan Rogers. Non si hanno ancora informazioni riguardo l’uscita dei prossimi episodi o lo stato della produzione, ma l’autore ha dichiarato che intende mandare avanti al produzione.

Lackadaisy

Iniziato come webcomic scritto e disegnato da Tracy Butler, Lackadaisy ha debuttato su Youtube nel 2023 dopo una lunga gestazione e finanziato da una campagna crowdfunding. In un’America degli anni ’20 abitata da gatti antropomorfi troviamo una piccola banda di criminali composta da Rocky, Calvin e Ivy contrabbandano alcool per conto di Mitzy, proprietaria del locale Lackadaisy di St. Luis. Il traffico della banda finirà per pestare i piedi alle persone sbagliate portando a una lotta tra organizzazioni criminali.

Con una qualità altissima di animazione e un ottimo setup Lackadaisy si è imposto come uno dei progetti in divenire più interessanti del periodo. Per il momento è disponibile soltanto il pilota della serie e un trailer della prima stagione disponibili sull’omonimo canale Youtube. Non c’è ancora una data precisa di inizio della serializzazione.

Monkey Wrench

Joshua e Ashley Palmer portano su Youtube questa scanzonata avventura spaziale in compagnia di Shrike e Beebs, due mercenari su un’astronave sgangherata che accettano qualsiasi lavoro purché sia pagato visto che sono costantemente al verde. In ogni episodio vediamo una nuova missione del dinamico duo in giro per l’universo dove incontreranno personaggi altrettanto strambi da salvare o da prendere a colpi di blaster. Avventura dopo avventura cominceremo a scoprire di più sul passato di Shrike e Beebs e sugli equilibri che regolano l’universo.

Pensate a Monkey Wrench un Cowboy Bebop se fosse un cartoon della domenica mattina. Un duo di protagonisti esilarante e con un’ottima chimica e delle avventure scanzonate e a tratti commoventi per una miscela di grande intrattenimento. Monkey Wrench è attualmente in corso. I primi 3 episodi della serie sono disponibili sul canale Youtube omonimo.

Questi sono 10 consigli di serie animate indipendenti che potete recuperare e seguire già da oggi online. Oltre a questi il web è pieno di altri progetti interessanti che potrebbero vedere la luce nel prossimo futuro ma per quelli vi invitiamo a rimanere sintonizzati su tutti i nostri canali.

SCOPRI CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO!

Ciao gente! Sono Riccardo Magliano, classe 1995, originario di Pontedera (PI), ma di stanza a Bologna per motivi di studio. Sono laureato in triennale al DAMS al momento studio per diventare sceneggiatore cinematografico. Sono grande appassionato e estimatore di prodotti d'animazione, dalle serie, ai lungometraggi, ai corti, l'importante é che raccontino qualcosa (cosa non sempre indispensabile perché tra i miei film preferiti c'é Fantasia).
Qui su Spacenerd mi occuperò di recensioni e approfondimenti su tutto ciò che concerne l'animazione, specie quella occidentale, più e più volte colpevolmente trascurata dalla massa di fanatici di anime.
Grazie a tutti per l'attenzione e buon divertimento

Seguici su tutti i nostri social!
Advertisement
Commenta
Sottoscrivimi agli aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Popolari