fbpx
Social

Approfondimenti

Diamo uno sguardo alla nuova “official guide book” di Berserk

Pubblicato

il

Non da troppo tempo è stata pubblicata la official guide book del famosissimo manga Berserk (di Kentaro Miura), andiamo ora ad analizzare insieme il suo contenuto e il modo in cui è stata strutturata/divisa.

Come ben sappiamo l’opera del maestro Miura è ancora in corso e quindi la suddetta guida si basa su quanto visto dal primo capitolo (Il guerriero nero) fino al capitolo numero 342 (lo sbarco), al suo interno troviamo 5 capitoli, nei primi 4 capitoli troviamo la guida ai personaggi in cui ci vengono spiegate le origini del personaggio, i loro parametri di forza, resistenza, agilità, conoscenza, volontà e socievolezza, le loro citazioni più famose, i legami più importanti con i personaggi chiave per essi, il loro carattere ideale e infine, ma non meno importante, il loro equipaggiamento!

Una volta finita la parte con la guida ai personaggi del capitolo, ci ritroviamo la parte con la guida al mondo, qui avremo modo di approfondire la conoscenza dei territori che questa fantastica opera ci ha permesso di visitare durante le avventure di Gatsu, scopriremo le origini stesse dei vari posti, chi governa codeste terre, chi ci abita e quale fede regna nei vari territori.
Il capitolo numero 5 invece è incentrato su Kentaro Miura, avremo modo di vedere schizzi e idee dei vari personaggi, interviste e storyboard.
Ma andiamo a vedere più da vicino cosa tratta singolarmente ogni capitolo.

  1. Nel primo capitolo nella parte dei personaggi viene trattata la compagnia del guerriero nero, partendo ovviamente da Gatsu stesso, per poi arrivare a vedere Pak il nostro amato elfo pestifero, l’amata di Gatsu, ovvero Caska ex guerriera ormai priva del suo senno, la giovane streghetta Shilke (allieva di Flora), il giovane Isidoro che si unisce a Gatsu per diventare forte come lui insistendo per ricevere lezioni da esso allo scopo di diventare un famoso spadaccino (prova profonda ammirazione per il famoso ex comandante della vecchia squadra dei falchi che da solo uccise 100 soldati, ignorando che sia Gatsu stesso), Ibarella, la fedele elfa che sta al fianco di Shilke, il duo inseparabile composto da Farnese e Serpico, che si unisce a Gatsu dopo aver smesso di considerarlo un nemico, e infine ultime fresche aggiunte come Isma, Roderick, Azan e Magnifico con i suoi fedeli marinai.

    Nella parte della guida al  mondo invece veniamo introdotti al regno e al territorio delle terre di Midlands, la storia delle terre, la sovranità dei territori, i paesi confinanti e la religione presente in questa terra.

  2. Nel secondo capitolo la guida ai personaggi ci introduce alla nuova squadra dei Falchi fondata e capitanata da Grifis dopo la sua “rinascita” durante l’eclissi, in questa squadra troviamo sia esseri umani sia esseri presenti dal mondo astrale (apostoli), abbiamo il fantomatico e leggendario Zodd l’immortale (apostolo), il capitano dei lancieri Rocks (apostolo), Sonia che nonostante sia umana diventa la sacerdotessa che guida la squadra dei falchi attraverso le sue divinazioni, Arwain che è esperto nel uso del arco ed è anche uno dei capitani della squadra (apostolo), Gurnbeld che come Zodd vive solo per affrontare avversari sempre più forti (apostolo), l’assassino Laqushas che sembra essere fatto interamente d’ombra e che ha il compito di proteggere Grifis dagli assassini, e infine il Papa e Myur, Ravan, Owen, Phos e Jarif (e altri vari soldati).
    La parte della guida al mondo invece ci riserva una enciclopedia sugli apostoli, sui falsi apostoli e sui mostri (ricordiamo che sono categorie del tutto differenti tra loro) , e sulle loro comparse nei vari territori che abbiamo avuto modo di vedere.
  3. Nel terzo capitolo la guida ai personaggi tratta semplicemente degli abitanti del “Mondo Reale” e qui abbiamo modo di vedere i vecchi membri della prima squadra dei Falchi come Rickert, Judo, Pipin, Kolcas, Gaston e i vari soldati facenti parte della squadra.
    Il Re delle Midlands e la sua famiglia, ovviamente presente la figlia Charlotte, ovviamente anche l’imperatore Ganishuka e i suoi uomini di fiducia, per poi arrivare da Godor, Erika, Luka, Gambino e company.
    La guida al mondo in questo capitolo invece ci offre una pratica spiegazione sulla magia nel mondo di Berserk, sui principi su cui essa si basa, sul come la si può imparare e successivamente usare e sul come funziona tutto il procedimento mostrandoci anche i lati rischiosi e pericolosi del tutto.

  4. Nel quarto capitolo i protagonisti della guida ai personaggi sono coloro che fanno parte del “Mondo Astrale” e ovviamente tra essi quelli che spiccano di più sono i cinque della mano di Dio ovvero Boid il capo della mano di Dio che sembra avere il compito di dare inizio alla cerimonia del male, Slan che nutre un forte interesse per Gatsu dopo la sua sopravvivenza durante l’eclissi e chiama “Sire” il cavaliere del Teschio il che ci fa ben notare che essa sembra conoscerlo bene, Urbick che ama incutere confusione nelle persone con la sua parlantina e la sua abilità di mostrare il passato alle sue vittime, Conrad di cui sappiamo ancora ben poco sia riguardo ad esso che ai misteriosi poteri che serba, e infine Phemt che è il quinto membro della mano di Dio, fortemente aspettato dagli altri membri, esso rinasce da Grifis che dopo aver subito talmente tante torture viene privato persino dalla forza di stare in piedi da solo e di parlare, sacrifica tutti i suoi compagni durante l’eclissi e successivamente rinasce come Phemt.

    Non dimentichiamoci infine del Cavaliere del Teschio che pur avendo sembianze mostruose esso appare più volte nel corso della storia per aiutare Gatsu o per soccorrere i più deboli, ogni volta che incontra Gatsu è molto propenso ad aiutarlo e ad indirizzarlo verso la giusta strada, sembra conoscere molto bene la mano di Dio, in particolar modo Boid, si narra che combatta da ben 1000 anni contro i non-umani ed è lo storico rivale di Zodd l’immortale.
    Nella parte della guida al mondo ci viene narrato l’avvento dell’apocalisse e il modo in cui essa si svolge.

  5. Nel quinto e ultimo capitolo abbiamo un dietro alle quinte con l’intervista fatta a Kentaro Miura e una varietà di schizzi e idee riguardanti i vari personaggi, il tutto molto interessante sia da leggere che anche solo da vedere.

Infine cosa dire se non che consiglio fortemente l’acquisto della guida specialmente se siete fan di questa magnifica opera, e se volete già procedere con l,acquisto la guida la trovate qui in basso!

Seguici su tutti i nostri social!

Hey! Sono Razvan (conosciuto anche come Razzo), ho 19 anni e che altro dire... Adoro fin da sempre giocare ai videogame, vedermi film e serie tv e leggere manga e fumetti.

Advertisement

Facebook

Popolari