fbpx
Social

News

The Division: Microsoft dietro il downgrade della versione Playstation 4?

Pubblicato

il

L’argomento “downgrade” è sempre più al centro dell’attenzione ultimamente, con gli utenti pronti a spulciare ogni video o immagine, alla ricerca di un piccolo dettaglio mancante per far scattare inutili e sterili polemiche sul web.

Il processo che porta alla creazione di un videogioco è sicuramente lungo e complicato e capita non di rado che le software house decidano di cambiare e/o rimuovere alcuni elementi per far funzionare al meglio il tutto o anche che si accorgano, durante lo sviluppo, di non avere abbastanza risorse per implementare una determinata caratteristica; raramente quindi agirebbero in malafede.

Ma dietro questi cambiamenti spesso intervengono altre motivazioni: il noto sito VG247 sarebbe entrato in contatto con una fonte molto vicina ad Ubisoft che avrebbe rivelato di un accordo tra la casa francese e Microsoft per portare la versione Playstation 4 di The Division allo stesso livello qualitativo della versione Xbox, in modo da non far sfigurare quest’ultima. La minor potenza della console Microsoft avrebbe quindi costretto il team a ridurre framerate, risoluzione e densità degli asset.

Ovviamente trattandosi di informazioni non ufficiali, vi invitiamo a prendere la notizia con le pinze.

Seguici su tutti i nostri social!

Appassionato di anime, serie TV e angurie 🍉. Fan n°1 di camera café (tranne della sesta stagione😐. Quella fa schifooo).

Advertisement
Commenta

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Facebook

Popolari