fbpx
Social

Animazione

Primavera 2021: 5 anime da non perdere

Pubblicato

il

5 anime primavera 2021

La nuova stagione invernale del 2021 si appresta al termine e una nuova carrellata di anime sono in arrivo in questa stagione primaverile. Questa volta il catalogo sembra essere vasto e le prime premesse di diversi anime sembrano essere valide.

Come per ogni articolo della rubrica 5 anime da non perdere, anche in questo caso vi consiglierò 5 diverse serie che potrete cominciare settimanalmente dall’inizio di Aprile.

Detto ciò, mettetevi comodi e cominciamo con questa carrellata di anime.

Don’t Toy with Me, Miss Nagatoro

anime

Divenuto famoso in madrepatria e più recentemente anche in occidente, soprattutto grazie ad un cast dei personaggi molto particolare, Don’t Toy with Me, Miss Nagatoro (IjiranaideNagatoro-san, in giapponeseè originariamente un manga scritto e disegnato da Nanashi e pubblicato dal 1º novembre 2017. L’anno scorso è stato annunciato un adattamento animato da parte dello studio Telecom Animation Film.

Il pubblico è sembrato entusiasta fin dal primo momento e vedremo se questo anime sarà degno di ciò che è stato proposto nel manga.

La liceale Hayase Nagatoro ama trascorrere il suo tempo libero facendo una cosa: prendere in giro goliardicamente il suo Senpai! Dopo che Nagatoro e le sue amiche si imbattono nei disegni dell’aspirante artista, cominciano a divertirsi a tormentare il timido Senpai. Nagatoro decide di continuare questo suo “hobby” e lo visita ogni giorno in modo che possa costringere il Senpai a fare ciò che le interessa in quel momento, specialmente se lo mette a disagio.

Leggermente inqueto e un pò timoroso di Nagatoro, il Senpai è costantemente legato alle sue buffonate mentre i suoi interessi, hobby, aspetto e persino personalità sono usati contro di lui mentre si diverte a sue spese. Col passare del tempo, il Senpai si rende conto che non gli piace la presenza di Nagatoro, e tra loro due si sviluppa un’amicizia particolare, mentre uno sopporta pazientemente le buffonate dell’altra.

Il primo episodio di Don’t Toy with Me, Miss Nagatoro sarà disponibile a partire dal 10 Aprile sul portale di streaming Crunchyroll

Shaman King (2021)

Primavera 2021: 5 anime da non perdere 1

Dopo 20 anni dalla serie originale, Shaman King torna con un remake dell’anime originale adattato nel lontano 2001 dallo studio Xebec. Questa volta sarà lo studio Bridge ad occuparsi del nuovo adattamento, e vedremo se quest’ultimo sarà all’altezza dell’originale, che ai tempi è rimasto impresso positivamente a diverse persone.

Gli sciamani sono individui straordinari con la capacità di comunicare con fantasmi, spiriti e dei, che sono invisibili alla gente comune. Lo Shaman Fight, un prestigioso torneo in cui sciamani di tutto il mondo si affrontano, si tiene ogni cinquecento anni, dove il vincitore viene incoronato come “Shaman King”. Questo titolo consente all’attuale titolare di invocare il Grande Spirito e plasmare il mondo come meglio crede.

Una sera, Manta Oyamada, un normale studente delle medie, trovandosi in ritardo per le lezioni, decide di prendere una scorciatoia per il cimitero locale. Passando tra le lapidi, nota un ragazzo solitario seduto su una di esse e invita Manta a osservare le stelle con “loro“. Rendendosi conto che con “loro” si riferisce al ragazzo e ai suoi amici spettrali, Manta fugge dal terrore.

Successivamente, il ragazzo misterioso si presenta come You Asakura, uno sciamano in addestramento, e dimostra i suoi poteri collaborando con il fantasma del samurai Amidamaru di seicento anni per salvare Manta da un gruppo di teppisti. Dopo averlo aiutato, fa amicizia con Manta grazie alla sua capacità di vedere gli spiriti e, con l’aiuto di Amidamaru, decidono di raggiungere l’obiettivo di diventare il prossimo “Shaman King”.

Il primo episodio del nuovo anime di Shaman King sarà disponibile a partire dal 1 Aprile su Netflix.

 

86: Eighty six

Primavera 2021: 5 anime da non perdere 2

86 (o Eighty six) nasce come Light Novel nel 2017 e fin da subito è riuscito a sorprendere il pubblico, soprattutto grazie alle sue tematiche distopiche e militari molto crude e reali. Nel 2020 è stato annunciato un adattamento per quest’anno e le aspettative sono molto alte, siccome sarà lo studio A-1 Pictures (molto acclamato dagli appassionati) ad occuparsi di questa trasposizione anime. Vedremo se queste premesse, che sembrano molto buone, saranno rispettate.

La Repubblica di San Magnolia. Per molto tempo, questo paese è stato assediato dal confinante Impero Giadiano, che ha costruito una serie di droni senza pilota chiamati Legion. Dopo anni di scrupolose ricerche, la Repubblica riesce finalmente a sviluppare dei propri droni autonomi, trasformando la lotta unilaterale in una guerra senza vittime – o almeno, questo è ciò che afferma il governo.

Come però ci insegna il genere umano, non esistono guerre senza sangue. Al di là delle mura fortificate che proteggono gli ottantacinque territori della Repubblica si trova l’ottantaseiesimo settore “inesistente“. I giovani uomini e donne di questa terra abbandonata sono etichettati come Ottantasei e, privati della loro umanità, pilotano le armi “senza equipaggio” in battaglia…

Shinn dirige le azioni di un distaccamento di giovani Ottantasei mentre è sul campo di battaglia. Lena è una “handler” che comanda il distaccamento da distante con l’ausilio di apposite comunicazioni.

Inizia così la storia dell’addio della dura e triste lotta di questi due.

Il primo episodio di 86 sarà disponibile a partire dal 11 Aprile.

 

To Your Eternity

Primavera 2021: 5 anime da non perdere 3

To Your Eternity (Fumetsu no Anata e in giapponese) è sicuramente uno degli anime più attesi durante la nuova stagione primaverile. Trasposizione del manga del 2016, questa serie presenta elementi tipici del target giovanile Shounen che vengono mischiati con una trama misteriosa e soprannaturale. Vedremo se lo studio Brain’s Base, a cui è stato affidato l’adattamento, riuscirà a creare qualcosa di memorabile.

Un misterioso essere immortale, senza emozioni né identità, viene inviato sulla Terra. Questo essere, tuttavia, è in grado di prendere la forma di coloro che lo circondano che hanno un forte impulso.

All’inizio prende le sembianze di una sfera; subito dopo prende la forma di una roccia; quando la temperatura scende e la neve cade sul muschio, eredita quest’ultimo; quando un lupo solitario, ferito, lo approccia zoppicando e muore, assume la forma dell’animale. Alla fine, prende coscienza e inizia ad attraversare la tundra vuota finché non incontra un ragazzo.

Il ragazzo vive da solo in una città fantasma, che gli adulti hanno abbandonato molto tempo fa alla ricerca del “paradiso” che si diceva esistesse ben oltre il mare infinito della tundra bianca. Tuttavia, i loro sforzi sono stati inutili e ora il ragazzo è in uno stato critico.

Acquisendo la forma del ragazzo, si mette in viaggio per un viaggio senza fine, alla ricerca di nuove esperienze, luoghi e persone.

Il primo episodio di To Your Eternity sarà disponibile a partire dal 12 Aprile su Crunchyroll.

 

ZombieLand Saga Revenge

Primavera 2021: 5 anime da non perdere 4

Il fenomeno di fine 2018 torna finalmente con una nuova seconda stagione, intitolata ZombieLand Saga Revenge. Questo anime è stato considerato uno dei più divertenti e stravaganti di quell’anno, grazie al suo perfetto mix tra momenti esilaranti e alcuni momenti un pò più seri, e soprattutto è stato capace di rivoluzionare un pochino quello che è il genere delle Idol, ormai un pò stagnante da tempo.

Consiglio ovviamente la visione della prima stagione dell’anime, Zombieland Saga, e vedremo se anche questa seconda stagione sarà a livello della prima.

Sakura Minamoto sogna di diventare una famosa idol. Sfortunatamente questo sogno svanisce presto; una mattina viene infatti colpita da un camion e muore in un improvviso incidente stradale.

Dieci anni dopo, si sveglia nella prefettura di Saga, ritrovandosi in un corpo di uno zombi e senza alcun ricordo del suo passato. Mentre sta ancora facendo i conti con la sua scomparsa, incontra un uomo di nome Koutarou Tatsumi, che spiega di aver resuscitato lei e altre sei ragazze zombie di epoche diverse allo scopo di rivitalizzare economicamente Saga per mezzo di un gruppo di idoli. Assumendo il ruolo di manager molto particolare, Koutarou inizia a programmare gli eventi; le ragazze vanno d’accordo, decidendo alla fine di chiamare il loro gruppo di idoli Franchouchou.

Zombieland Saga, un’assurdamente comica interpretazione del genere idol, racconta la storia della commovente lotta delle Franchouchou per salvare la Prefettura di Saga, nascondendo le loro identità di zombi e riscoprendo le loro vite passate.

Il primo episodio della seconda stagione di Zombieland Saga sarà disponibile a partire dal 9 Aprile su Crunchyroll.

SCOPRI CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO!

Salve gente, sono Daniele, per gli amici DANYMATT, ho 20 anni, studio Lingue e culture dell'Asia all'università di Torino e sono appassionato di Animazione e cultura giapponese. Non disdegno però assolutamente i videogiochi e gioco molto spesso a FPS e giochi di strategia. (* ^ ω ^)

Seguici su tutti i nostri social!
Advertisement
Commenti
Advertisement

Facebook

TWITCH

Popolari