fbpx
Social

News

Portal: un video ci mostra il prequel cancellato

Pubblicato

il

Portal: un video ci mostra il prequel cancellato 1

LunchHouse Software pubblica qualche footage del prequel cancellato di Portal

Nel corso degli ultimi mesi Valve è tornata a far parlare di se grazie all’annuncio di Half-Life Alyx, nuovo capitolo della storica saga in arrivo a marzo 2020 su VR. Con questo annuncio, sebbene tutti noi ci aspettassimo qualcosa di ben diverso, la software house ha riportato sotto i riflettori una delle due serie che hanno contribuito maggiormente alla formazione del panorama videoludico odierno.

Ovviamente se parliamo di Half-Life la nostra mente fa un collegamento quasi immediato a Portal, seconda storica serie sviluppata da Valve che ormai non vede un nuovo capitolo dal lontano 2011, anno in cui venne rilasciato l’acclamatissimo Portal 2.

Oggi però grazie ad un contenuto pubblicato dallo studio LunchHouse Software, che sta realizzando una serie di video dal titolo Exposure, vediamo alcuni concept del gameplay di F-STOP.

Polaroid e non Portal Gun!

F-STOP, o meglio Aperature Camera, era il nome in codice del prequel di Portal e come si vede dal video il titolo non prevedeva la presenza né dell’unità GlaDOS, antagonista durante le vicende del primo capitolo, né delle Portal Gun, gadget divenuto punto cardine della serie.

PUBBLICITÀ

Portal: un video ci mostra il prequel cancellato 6

il gameplay infatti, come mostrato, sarebbe dovuto ruotare attorno all’uso di una macchina fotografica istantanea capace di interagire con l’ambiente andando a combinare, spostare e ridimensionare gli oggetti presenti a schermo, tipologia di meccanica ripresa dal più recente Superliminal.

Purtroppo però, come spesso e volentieri capita, il progetto venne accantonato dopo un solo anno di sviluppo da Valve in favore di un rifacimento totale in seguito alle fasi di test che avevano bollato il prodotto come “divertente ma penalizzato in maniera eccessiva dall’assenza di una portal gun“.

LunchHouse Software ci tiene inoltre a ricordare che le meccaniche mostrate nel video non sono frutto di semplici speculazioni e ipotesi, bensì sono ricavate dal codice originale di Valve per Aperature Camera. Lo studio spiega come per realizzare questo primo episodio della serie abbia contattato direttamente la software house statunitense per richiedere l’autorizzazione ad usare il codice sorgente.

PUBBLICITÀ

Vi ricordiamo che Exposure, di cui trovate il primo episodio di seguito, sarà una serie di video della durata di una manciata di minuti ciascuno volta a svelare le meccaniche di F-STOP.

Exposure by LunchHouse Software

SCOPRI CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO!

Tecnico informatico di giorno, videogiocatore incallito la notte e otaku in ciò che rimane delle sue giornate Eduardo "Dundam" Bleve inizia il suo percorso nel mondo videoludico con un game boy color, due pile stilo e la cartuccia di WarioLand. Nel cuore porta interminabili battute di caccia su Monster Hunter, sua saga preferita che lo accompagna dall'era Playstation2

PUBBLICITÀ
Seguici su tutti i nostri social!
Advertisement
Commenta
Sottoscrivimi agli aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Advertisement

Facebook

TWITCH

Popolari

0
Facci sapere la tua con un commento!x