Social

News

Mad Max: confermati i lavori su un nuovo film

Pubblicato

il

Mad Max: confermati i lavori su un nuovo film 1

In una lunga intervista rilasciata a Deadline, il regista George Miller ha rivelato che presto arriverà una nuova pellicola dedicata alla saga di Mad Max. Stando a quanto dichiarato questo nuovo film continuerà là dove Fury Road si era interrotto, pertanto sembra plausibile che rivedremo l’ex poliziotto Max Rockatansky interpretato dall’attore Tom Hardy.

Mad Max: confermati i lavori su un nuovo film 6

V8, chitarre fiammeggianti e alti ottani!

Sempre dalle dichiarazioni del regista, apprendiamo che altri personaggi presenti in Mad Max Fury Road potrebbero riapparire in questa nuova pellicola. Miller si è soffermato soprattutto sul personaggio interpretato dal musicista iOTA aka Sean Hape, Coma-Doof Warrior, chitarrista cieco che “guidava” l’avanzata del convoglio da guerra capitanato dallo spietato Immortan Joe insieme alla sua chitarra fiammeggiante.

Mad Max: confermati i lavori su un nuovo film 7

Supportata dai compositori Hans Zimmer e Junkie XL, la chitarra di questa figura, che personalmente definirei leggendaria, ci accompagna per gran parte del film scandendone il tempo durante le sequenze di azione.

Mad Max: Fury Road OST - Brothers In Arms

Una direzione magistrale, sequenze al limite della sanità mentale e una colonna sonora mozzafiato hanno fatto diventare Mad Max Fury Road un punto di riferimento per tutti i film di azione riuscendo a non cadere nel trash a cui ormai, salvo alcuni casi, tende questo genere. Questi cambiamenti hanno contribuito anche al distaccarsi in maniera netta dalla precedente incarnazione del poliziotto interpretato da Mel Gibson che, per quanto io ami alla follia trilogia originale, necessitava di una svecchiata.

PUBBLICITÀ

Mad Max e Three Thousand Years of Longing

Ricordiamo che in questo momento il regista si trova al lavoro sul suo ultimo progetto Three Thousand Years of Longing che vedrà come protagonisti l’attore Idris Elba e l’attrice Tilda Swinton. Non preoccupatevi però, lo stesso Miller è consapevole della responsabilità che grava sulle sue spalle nata in seguito all’aver riportato il pazzo Max sugli schermi.

Quello che mi succede quando lavoro su due film diversi è che riesco a vedere le cose da una certa distanza e fare un passo indietro se necessario, se qualcosa prima mi sembrava una buona idea, non è detto che adesso lo sia

Questa dichiarazione lascia intendere che il regista stia riservando particolare attenzione alla scrittura di questo nuovo capitolo valutandone ogni aspetto.

Mad Max: confermati i lavori su un nuovo film 8

Voi cosa ne pensate? Avete apprezzato di più la vecchia trilogia con Mel Gibson oppure ogni tanto sentite il bisogno di “ammirare” Fury Road per passare due ore al cardiopalma? Fatecelo sapere sulle nostre pagine Facebook, Twitter e Instagram.

SCOPRI CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO!

Tecnico informatico di giorno, videogiocatore incallito la notte e otaku in ciò che rimane delle sue giornate Eduardo "Dundam" Bleve inizia il suo percorso nel mondo videoludico con un game boy color, due pile stilo e la cartuccia di WarioLand. Nel cuore porta interminabili battute di caccia su Monster Hunter, sua saga preferita che lo accompagna dall'era Playstation2

Seguici su tutti i nostri social!
Advertisement
Commenta
Sottoscrivimi agli aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Advertisement

Facebook

TWITCH

Popolari

0
Facci sapere la tua con un commento!x