Social

Approfondimenti

Luke Cage: il Difensore di Harlem

Pubblicato

il

Luke Cage: il Difensore di Harlem 1

Pelle a prova di proiettile, forza fisica in grado di competere con alcuni dei più grandi combattenti presenti nell’Universo Marvel, invecchiamento rallentato ma soprattutto un cuore grande come l’ego di Tony Stark. Ecco a voi la ricetta per Luke Cage: il primo personaggio afroamericano ad avere un notevole riscontro presso la Casa delle Idee.

Origini

Carl Lucas è il secondogenito nato dal detective James Leonard Lucas Sr. e sua moglie Esther. Fin da piccolo cresce con il fratello James Jr. nella realtà urbana non proprio facile di Harlem, quartiere di New York famoso per i suoi locali jazz e per il movimento denominato “Harlem Renaissance“. Il carattere indomito lo porta spesso ad avere discussioni in ambito famigliare. Per ribellarsi all’educazione ferrea impostagli dal padre arriva ad unirsi ad una gang locale, i “Rivals“.

Luke Cage: il Difensore di Harlem 8

Passato qualche anno tra scorribande locali e piccoli crimini, la mamma di Carl viene uccisa per errore da uno dei membri della gang. Il ragazzo viene ritenuto responsabile dal padre e dal fratello che decidono così di rompere ogni legame con lui. Il senso di colpa per l’accaduto e lo shock portano il ragazzo ad allontanarsi dalla banda e cercare di intraprendere una vita onesta. Qui entra in scena Reva Connors, una ragazza della quale si innamorano sia lui che Stryker. Quest’ultimo, non ricambiato in quanto la ragazza sceglierà il futuro eroe, nasconde dell’eroina nell’appartamento di Carl, premurandosi di allertare la polizia e facendolo così arrestare ed incarcerare nella prigione di Seagate, in Georgia.

Durante il periodo di carcerazione Carl viene a sapere della morte di Reva, uccisa da un colpo di pistola destinato a Stryker durante un regolamento di conti tra i Rivals ed un’altra banda locale. Lo sfogo in seguito alla perdita lo porta in isolamento a causa di risse e tentativi di evasione. Qui viene avvicinato dal dottor Noah Burstein, un medico in cerca di volontari per un esperimento di rigenerazione delle cellule, in cambio della quale gli promette la libertà. Lucas accetta, ma durante l’esperimento la guardia razzista Albert “Billy Bob” Rackham aumenta l’intensità delle macchine scientifiche con il proposito di eliminarlo. Il tentativo fa invece guadagnare a Carl una forza sovrumana e una pelle quasi impenetrabile, resistente alle esplosioni ed alle alte temperature. Grazie a questi nuovi poteri, Carl fugge dal carcere diventando un evaso a tutti gli effetti.

PUBBLICITÀ

Luke Cage: il Difensore di Harlem 9

Un ritorno in grande stile

Tornato a New York, Carl assume la nuova identità di Luke Cage per nascondersi dalle forze dell’ordine. Come prima cosa affronta Stryker, ormai diventato il criminale DiamondBack. Solo dopo la morte di quest’ultimo decide di usare i suoi poteri diventando un”eroe a pagamento”: in cambio delle sue prestazioni chiede delle ricompense in denaro. Nello stesso periodo inizia una relazione con Claire Temple, l’assistente del dottor Burstein giunta nella Grande Mela per sorvegliare i movimenti di Cage. La sua condizione di eroe lo porta a far la conoscenza di numerosi altri paladini del bene quali l’Uomo Ragno e i Fantastici Quattro.

Durante un tentativo di rapimento del dottor Burstein da parte di un criminale, Luke si scontra con Pugno D’Acciaio, altro celebre Difensore di New York. Dopo un iniziale fraintendimento, Danny aiuta Luke a liberare il suo amico dando così inizio ad una delle più durature collaborazioni tra gli eroi Marvel, gli Eroi in vendita.

Luke Cage: il Difensore di Harlem 10

In questo periodo travagliato la relazione con Claire termina e contestualmente conosce Jessica Jones, donna della quale si invaghisce subito ma per anni manterrà il rapporto su un livello amichevole. Il rapporto tra i due si solidificherà solamente quando Luke tenta di far rintracciare il padre dall’amica per provare a riallacciare i rapporti. Poco tempo dopo i due si confesseranno reciprocamente i propri sentimenti e Jessica rimane incinta di una bambina. I genitori chiameranno la neonata Danielle in onore di Danny Rand, Pugno D’Acciaio. La nascita della piccola porterà i due eroi a fare il grande passo, e il matrimonio è celebrato da Stan Lee!

Luke Cage: il Difensore di Harlem 11

 Luke Cage nella serie televisiva distribuita da Netflix.

L’eroe è interpretato da un ottimo Mike Colter, affiancato da attori del calibro di Mahershala Ali (premio Oscar come miglior attore non protagonista per il film Green Book), Rosario Dawson e Theo Rossi. Colter è azzeccatissimo nella parte ed è capace di dare al personaggio quell’aria tormentata unita a un senso di profondità che tanto lo contraddistinguono. Perché alla fine Luke è una di quelle persone in cui tutti dovremmo un po’ identificarci: un uomo, prima di tutto, che nonostante le disgrazie avute riesce sempre a trovare un modo per rimettersi in piedi e combattere strenuamente per i valori in cui crede.

PUBBLICITÀ

Luke Cage: il Difensore di Harlem 12

“Nuff Said!”

SCOPRI CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO!

Classe 1984 (im)piegato di giorno e nano berserker la notte.
Da sempre appassionato lettore di fumetti Marvel, inizia a interessarsi ai supereroi di Stan Lee verso i 12 anni, soprattutto ai meno conosciuti. Cosplayer, collezionista di statue, passa il suo tempo libero a leggere e tentare di conquistare il mondo con l'Hydra!

Seguici su tutti i nostri social!
Advertisement
Commenta
Sottoscrivimi agli aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Advertisement

Facebook

TWITCH

Popolari

0
Facci sapere la tua con un commento!x