Fumetti

Vertical: Speciale San Valentino 2024

Benvenuti al nono appuntamento di Vertical, la rubrica mensile di SpaceNerd che vi consiglia webcomic sempre nuovi – dalla commedia all’horror, dal fantasy allo sci-fi.

L’amore secondo il webcomic

È finalmente giunto quel periodo dell’anno, quello dove rose, cioccolatini e dichiarazioni d’amore riempiono le strade, le scuole, i ristoranti. Oggi cade la festa più amata e odiata insieme, il giorno degli innamorati: San Valentino.

In questo appuntamento di Vertical cogliamo l’occasione per proporvi 5 webcomic di genere romance per ogni gusto. E se attualmente non state vivendo una relazione o ne siete appena usciti – più o meno integri -, non sentitevi esclusi: potreste sempre trovare la storia d’amore perfetta per voi o quella che avreste desiderato.

E se invece non avete ancora scelto cosa regalare per questo 14 febbraio, perché no, potreste anche consigliare un webcomic da leggere alla vostra dolce metà. Bando agli indugi allora: ecco a voi lo speciale Vertical dedicato a San Valentino.

ADV

1) Super Secret

Comincia questo episodio con un tenero fantasy romance in formato 4-koma, che si intitola Super Secret.

Questo webcomic è scritto e illustrato da eon, ha raggiunto il pubblico internazionale nel maggio del 2016 e conta ad oggi oltre 210 milioni di letture.

Super Secret è una serie completa con un totale di 143 episodi e adotta un sistema daily pass che permette di leggere fino a tre episodi al giorno.

La storia parla di Ryan ed Emma, due amici d’infanzia che vivono allo stesso piano di due condomini vicini. Emma lo conosce sin dalla nascita, ma non sa che Ryan nasconde un enorme segreto: egli è segretamente un lupo mannaro, e nasconde la sua vera forma con la magia.

ADV

Tutta la sua famiglia è composta di streghe e altre creature magiche che, nonostante il distacco verso gli umani, è molto affezionata ad Emma. Per Ryan in particolare è una figura preziosa, potrebbe persino amarla, e per questo con lei è protettivo e “materno” come con nessun altro.

Le certezze di Ryan vengono stravolte quando Emma conosce, tramite l’amica Jasmine, Victor Kwon, un ragazzo elegante e tenebroso che è in realtà un licantropo purosangue. Consapevole di come le creature magiche usino gli umani solo per il proprio diletto, Ryan farà di tutto per proteggere Emma, senza mai dimenticare di tenere nascosto il suo “super segreto”.

Super Secret ha un trailer ufficiale, lo trovate qui.

Messa giù così, Super Secret può essere scambiato per una sorta di Twilight dei webcomic, eppure non è così. Quello con Emma è un rapporto di amicizia che, in modo timido e incantevole, si trasforma a poco a poco in un qualcosa di ancora più grande.

ADV

Il personaggio di Ryan è riservato, irascibile proprio come un lupo, e non del tutto capace di controllare i propri poteri. La sua famiglia, che ha conosciuto quella di Emma in circostanze alquanto buffe, vede la ragazza alla stregua di un adorabile animale domestico o poco più, a causa dell’enorme divario fra le loro razze.

Le illustrazioni in questo webcomic sono molto delicate e i colori pastello danno un senso di armonia e quiete. Super Secret è un’ottima scelta se si cerca un webcomic simpatico e rilassante.

2) Not So Shoujo Love Story

Passiamo adesso a uno dei romance più controversi e demenziali presenti su Webtoon, uno shoujo che non è uno shoujo: Not So Shoujo Love Story.

Questo webcomic nasceva inizialmente come Canvas nel 2018 per poi ottenere una serializzazione Original nel settembre del 2020.

ADV

Scritta e illustrata da Curryuku, la serie è in corso di pubblicazione con le sue due stagioni e 110 episodi disponibili, e conta circa 60 milioni di letture.

La storia segue le surreali vicende di Rei-chan, una liceale che aspira a vivere una storia d’amore come nei manga shoujo. Tuttavia Rei, al contrario delle protagoniste dei suoi manga preferiti, è una ragazza maschiaccio e rissosa, senza alcuna esperienza in amore e per nulla popolare fra i suoi coetanei.

L’uomo dei suoi sogni è un certo Hansum Ochinchin, un personaggio dalla mascella esageratamente lunga, progettato a scopo chiaramente satirico, che paradossalmente risulta il ragazzo più ambito dell’intera scuola. Nonostante gli sforzi, però, Rei non riesce mai a catturare la sua attenzione.

Gli eventi prendono una piega ancora più assurda quando Hanna Schulerin, popolarissima ragazza e membro del consiglio studentesco, viene incaricata di mettere in riga Rei ma, nel tentativo di approcciarla, finisce inevitabilmente con l’innamorarsene. Rei sviluppa tuttavia una forte antipatia verso Hanna, ed è così che nasce uno dei più esilaranti e improbabili triangoli amorosi della storia dei webcomic.

Nonostante Not So Shoujo Love Story sia un webcomic dalla forte vena nonsense e comica, quel che colpisce davvero è la sua capacità di cambiare totalmente atmosfera da un secondo all’altro. Esempio lampante sono le tematiche trattate da quest’opera, nella quale l’irriverenza è solo la punta dell’iceberg.

Hanna, nel suo archetipo di studentessa modello, soffre dell’ipocrisia e dell’opportunismo delle persone, che le si avvicinano solo per beneficio. Si innamora dunque dell’unica persona che la tratta con disinteresse, Rei, che a sua volta viene emarginata e additata in quanto lesbica (sebbene in primo luogo non lo sia neanche), soltanto per il pregiudizio causato dal suo carattere, gli hobby e l’aspetto poco femminili.

Il tutto è contornato da un comparto grafico che si alterna fra illustrazioni eccellenti e schizzi ironicamente ridicoli, e forti citazioni alla cultura meme e di internet. Not So Shoujo Love Story è una serie esilarante che ironizza sul suo stesso genere, senza risultare sfiancante o noiosa.

3) It Strikes a Chord

Continuiamo con un interessante romance a tema musicale, dal titolo It Strikes a Chord.

Quest’opera, relativamente recente, conta circa 820 mila letture ed è scritta e illustrata dall’americana Annie Curle.

Divenuto Original solo nel dicembre scorso, questo webcomic è aggiornato ogni settimana e conta ad oggi 12 episodi disponibili.

Articoli che potrebbero interessarti

La storia si apre sull’ultima tappa di una fiammeggiante tournée dei Feral Distortion, gruppo pop-punk in vetta alle classifiche di tutto il mondo. Il protagonista è Steven Ford, cantautore e frontman della band, a cui l’etichetta discografica ha dato il compito di scrivere un nuovo pezzo entro la fine di aprile.

A distanza di un solo mese dalla scadenza, tuttavia, Steven non ha ancora in mente nulla. Come se non bastasse, dalla lontana città natale in Michigan arriva un invito per il matrimonio della sorella Rachel. Steven è in pessimi rapporti con la sua famiglia, ma il resto del gruppo lo incoraggia convinto che possa rivelarsi un’occasione per fare mente locale.

Steven vola dunque verso la città di Millstone, dove non impiega molto a incontrare Charlie Driver, amico d’infanzia che provava per lui un sentimento ai tempi non ricambiato. Entrambi sono cresciuti e rivedersi dopo cinque anni fa una strana sensazione, ma chissà che questa non diventi un’inaspettata fonte d’ispirazione per il nuovo singolo.

Immaginate di dichiararvi alla persona che amate ed essere rifiutati. È capitato a tutti. Quel che non capita a tutti, invece, è che quella persona diventi poco dopo una rockstar di fama mondiale ed essere costretti a sentirne parlare ogni giorno.

Per questo motivo, Charlie ha col tempo sviluppato un amaro senso di rancore misto a nostalgia verso Steven. Nel mentre il frontman, a causa del senso di inadeguatezza che prova in famiglia, tende costantemente a scappare verso Charlie, l’unico con cui sente di avere qualcosa in comune a dispetto dei loro trascorsi infelici.

Dal punto di vista tecnico, It Strikes a Chord non mostra grandi difetti a livello narrativo sebbene il disegno lasci alcune volte a desiderare. È molto apprezzabile l’originalità, che rende questo webcomic una lettura davvero stimolante.

4) Trash Belongs in the Trash Can!

Andiamo avanti con un webcomic dove il karma esiste, eccome: un dark romance intitolato Trash Belongs in the Trash Can!

Quest’opera cominciava la sua serializzazione nel giugno del 2022, scritta e illustrata da EDDiERiNG.

Con gli attuali 19 milioni e mezzo di letture, questo webcomic vanta un notevole successo e conta 80 episodi divisi fra due stagioni.

La storia ha come protagonista Woobin Gwon, un uomo che per vivere seduce ricche ragazze per farsi mantenere da loro. Infallibile gigolò, questa sua condotta ignobile è causa della sua crescita in orfanotrofio, dove il suo carattere irrequieto gli ha affibbiato la nomina di pecora nera, cosa che lo ha reso materialista ed egocentrico.

Tutto sembra cambiare quando un giorno egli salva una ragazza da un incidente d’auto. Il suo nome è Suji, e dati il suo aspetto innocente e gli abiti firmati, Woobin non impiega molto a selezionarla come prossima vittima delle sue truffe. Lui però non sa che Suji conosce bene che tipo d’uomo sia sin dall’infanzia.

Un incidente in particolare ha decretato l’ermaginazione sociale di Woobin nell’orfanotrofio, e Suji sembra esserne stata coinvolta. E ora ella è tornata per tormentare la vita del gigolò, pronta a farlo innamorare e poi pugnalarlo come lui ha sempre fatto, per motivi che la sua mente perversa non rende facile comprendere.

Trash Belongs in the Trash Can! è un webcomic che vanta una trama solida e ben presentata, con sapienti colpi di scena e personaggi dalla spiccata elaborazione. La psicologia e il comportamento dei protagonisti, in particolare, sono a dir poco affascinanti.

Sia Woobin che Suji sono due mentalisti, manipolatori lucidi e spietati il cui scontro crea nel lettore sentimenti di fascino e suggestione. La farsa di Suji e l’innamoramento di Woobin sono enfatizzati al punto da dare una sensazione di grande realismo, qualità per altro molto elogiata dalla critica.

Talvolta il disegno mostra alcune imprecisioni specialmente nelle proporzioni, quasi l’autrice desse più priorità al viso e agli outfit che al resto. Proprio per questo, i character design sono parecchio studiati e apprezzabili, e capaci di trasmettere gli stati d’animo dei personaggi in modo chiaro e intrigante.

5) Dreaming Freedom

Concludiamo questo speciale con un ultimo dark romance che ha a che fare con il mondo onirico: Dreaming Freedom.

Quest’ultima opera, scritta e illustrata da 2L, è una serie daily pass che nasceva in Corea nel dicembre del 2021 e raggiungeva Line nel maggio dell’anno dopo.

Con gli attuali 107 episodi disponibili, questo webcomic è in corso di pubblicazione e conta ben 26 milioni di letture.

La storia parla di Jeongmin Choi, una ragazza delle superiori vittima di bullismo. A tormentarla è una sua ex amica d’infanzia, Juhyeon Ha, coetanea manipolatrice che alle elementari aveva smesso di frequentare per il suo carattere ossessivo, e che per questo vuole vendicarsi.

Come se non bastasse, quando torna a casa Jeongmin deve fare i conti con una madre alcolizzata e un padre abusivo. Arriva a pensare addirittura al suicidio finché, un giorno, non padroneggia l’onironautica, la capacità di muoversi consapevolmente nei sogni, dove Jeongmin può vendicarsi di Juhyeon quanto vuole e sfogare tutta la sua rabbia.

Le cose si fanno sinistre quando, dopo aver ferito Juhyeon in un sogno, ella viene ricoverata in ospedale. Jeongmin non sa spiegarsi il perché, ed è durante un altro sogno che ella incontra Siyun, un ragazzo inquietante e violento capace di controllare i suoi sogni, con cui condividerà una relazione macabra e contorta.

Dreaming Freedom tende talvolta ad essere considerato da alcuni più un drama che un romance, a causa della marginalità che ha la relazione fra Jeongmin e Siyun rispetto alla trama, almeno nei suoi primi frangenti. Ciò non toglie che essa possa avere elementi degni di nota.

Siyun ha una personalità perversa, maligna. In grado di compiere atti di stalking e persino di mostrarsi violento verso i nemici di Jeongmin, egli incarna l’archetipo dello yandere ed è particolarmente affascinato da quello che Jeongmin immagina di fare a Juhyeon nei suoi sogni lucidi.

La rappresentante dei sogni è alquanto intrigante. Le illustrazioni sono sempre dettagliate e precise, e l’andamento della storia è abbastanza scorrevole. Il tema dell’onironautica, inoltre, è presente anche in un altro romance apparso in Vertical, il già citato Eaternal Nocturnal.

Tante altre storie per San Valentino

Con questo si conclude questo speciale di San Valentino 2024. Siete riusciti a trovare una storia d’amore che soddisfi i vostri gusti? Se così non fosse, sappiate che Webtoon è stracolmo di altri webcomic a tema romantico a cui vale le pena di dare un’occhiata.

E ricordate che, come sempre, Vertical torna ogni mese con nuovi consigli di lettura.

Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Mega

Ho 21 anni, sono nato in Lombardia e cresciuto in Campania. Leggo molto, parlo poco e spesso penso troppo, ma in compenso ho una grande passione per la scrittura che mi aiuta a comunicare ciò che con le parole non dico. Provo forti emozioni con anime e videogiochi da quando ne ho memoria, ma è stato nell'adolescenza che questi miei piccoli hobby sono divampati, risultando, ad oggi, parte integrante della mia vita.

  • Articoli recenti

    Com’è “invecchiata” la longevità nei videogames?

    Quante volte è capitato di sentire discussioni sulla longevità di un gioco, anche di giochi…

    % giorni fa

    Il Cacciatore di Idee, la recensione: l’avidità degli autori secondo Stefano Ficca e Valerio Cartuccia

    ❝Trattare con il subconscio degli autori è la parte del lavoro che odio❞ Questa è…

    % giorni fa

    Yu-Gi-Oh! Duel Links: Guida all’Evocazione Massima nei Rush Duel

    Introduzione Con il più recente aggiornamento di Yu-Gi-Oh! Duel Links, Konami ha deciso di rivoluzionare…

    % giorni fa

    Suxbad: la commedia millennial che tutti dovrebbero recuperare

    Gli anni 2000 sono stati un periodo abbastanza bizzarro per il genere cinematografico della commedia.…

    % giorni fa

    Solo Leveling Stagione 1, la recensione: un’inizio davvero agrodolce

    Ho iniziato a leggere Solo Leveling ormai tre anni fa, quando Star Comics annunciò di…

    % giorni fa

    Primavera 2024: 5 anime da non perdere

    Il freddo invernale sta lentamente per concludersi, come gli anime che sono andati in onda…

    % giorni fa