Videogiochi

Twisted-Wonderland: arrivano i sexy disney villains [ galleria + trailer ]

Qualunque persona (fangirl e non) si sarà ritrovata a scorrere nel web tra miriadi di fanart che proponevano i cattivissimi Disney in pieno stile anime. Chi semplicemente più attraente dell’originale (secondo chi?), chi in forma umanizzata, o perfino i leggendari genderswap (ndr, riproposti nel sesso opposto).

Immaginate allora un videogames incentrato su quelle mirabolanti idee, ma attuate da una (non a caso) Yana Toboso. Ebbene sì, signore e signori, proprio lei: la creatrice di Kuroshitsuji, il manga dalla più elevata concentrazione di testosterone della storia. Roba da permettere facilmente la fecondazione ad un fascicoletto rilegato al contrario. I suoi personaggi androgini dalla dubbia sessualità, hanno incantato e continuano ad incantare mezzo pianeta.

Viene da sé che la sua mano era pressocché predestinata ad attuare il progetto nipponico più ambizioso della Disney.

Ecco a voi Twisted-Wonderland, ovvero prendiamo tutti i Disney villains e facciamo urlare ogni ragazzina del sistema solare. Cercando quindi di placare gli animi (dell’anime), passiamo ai futili dettagli tecnici.

ADV

Si tratta di un mobage (mobile game)  descritto come villains academy adventure game con battaglie ed elementi rhythm. Academy esatto, poiché si tratta del Night Raven College, popolato da studenti e da quelli che sembrano essere “insegnanti”. Tutti accomunati da una cosa: tutti ispirati a personaggi cattivi della Disney. 

Nel college, ci saranno dei veri e propri dormitori per gli studenti, ciascuno col proprio colore e simbolo (e non si dica sia un plagio alla Rowling, suvvia). Le cas.. ehm, dormitori, resi noti sono: Ignihide (ispirato al mondo di Hercules), Diasomnia (da La Bella Addormentata nel Bosco), Scarabia (da Aladdin), Octavinelle (Sirenetta), Pomfiore (Biancaneve), Hearts Labyul (Alice nel Paese delle Meraviglie).

Articoli che potrebbero interessarti

Parlando potabile: avrete a disposizione una scuola di cattivi disney pronti a sfidarsi nei modi meno virili poiché accompagnati da canzoni create appositamente dai Night Ravens (chi? Una band giapponese, ovviamente).

ADV

Lasciamo quindi a voi l’ultimissimo trailer rilasciato in merito e una gustosissima galleria dedicata al gioco. Le pre-registrazioni a Twisted-Wonderland sono infatti già aperte nel sito ufficiale.

 

Malleus Draconia, ispirato a Maleficient
Idea Shroud, liberamente tratto da Ade
Vil Schoenheit, che prende spunto da Grimilde
Azul Ashengrotto, un'Ursula niente male
Jamil Viper, se Jafar si fosse fatto non pochi lifting
Riddle Rosehearts, un Re di Cuori decisamente sui generis
Vi dice niente questo "Sam"?
Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Jolandanta

Cosplayer per diletto, per lei Dante è sia il poeta stilnovista che il cacciatore di demoni per eccellenza. "I demoni non piangono mai" è vero, ma davanti al film, alla serie tv, al videogioco, al fumetto, o al libro giusto diventa una fontana, e prova anche a recensirli di tanto in tanto.

Vedi commenti

Pubblicato da
Jolandanta
  • Articoli recenti

    Bridgerton – Stagione 3: la recensione in armocromia

    La serie Netflix guilty-pleasure-di-molti-serieprefe-di-pochi, Bridgerton, è finalmente sulla bocca - e gli schermi - di…

    % giorni fa

    X-Men 97, la recensione: I fumetti ripartano dall’animazione

    Con la recente acquisizione dei diritti cinematografici dei personaggi degli X-Men, da anni in un…

    % giorni fa

    Dead Island 2, la recensione: sangue e non-morte tra le strade di Los Angeles

    È ormai da diversi anni che lo sviluppo di un videogioco tripla A stia risultando…

    % giorni fa

    Indika, la recensione: nell’anima di una suora

    Ero rimasta abbastanza colpita dall'annuncio di Indika, ma allo stesso tempo dubbiosa sui suoi contenuti…

    % giorni fa

    Deadpool: Il buono, il brutto e il cattivo, la recensione: Ridi, Pagliaccio

    Deadpool parte alla ricerca delle sue origini assieme a Wolverine e Capitan America. In questa…

    % giorni fa

    Che cos’è il City Pop? Nascita e Rinascita di un genere musicale

    Se una macchina del tempo mi trasportasse nel Giappone di metà anni '80 non credo…

    % giorni fa