Arcane: cos’è, recensione e stagione 2

Cos’è Arcane?

Arcane è la serie animata che prende luogo nell’universo di League of Legends. La serie è prodotta da Riot Games e Fortiche Productions, uno studio d’animazione francese situato a Parigi, ed è stata annunciata nel corso della celebrazione dei dieci anni del famoso MOBA, per poi approdare sul piccolo schermo in Italia il 7 novembre 2021, a ridosso della finale dei Worlds 2021.

La sua struttura è basata ad atti, ognuno dei quali è composto da tre episodi; ognuno di essi è stato rilasciato a partire dal 7 novembre di settimana in settimana, concludendosi il 20 novembre.

Ambientato nel passato dell’universo di League of Legends, Arcane funge da prequel al titolo e ridisegna le origini di alcuni personaggi di Piltover e Zaun, andando a narrare la storia che si cela dietro le origini di Vi, Jinx, Jayce e Caitlyn in modo primario, con la comparsa di Ekko, Heimerdinger, Viktor e Singed.

La serie ha ricevuto enorme consenso dalla critica, che ha premiato l’unione di disegni a metà tra la costruzione di modelli 3D CGI ed effetti in 2D classico, la storia, la costruzione del mondo, la caratterizzazione dei personaggi e il loro doppiaggio. È stata inoltre lodata per la sua capacità nel saper coinvolgere sia i più navigati nell’universo di League of Legends, che i novizi del brand di Riot Games.

Le nostre recensioni

Abbiamo recensito Arcane sulle pagine di SpaceNerd, potete trovarle suddivise per atto qui sotto!

Cast

Di seguito riportiamo il cast ufficiale di Arcane, sia nel suo doppiaggio originale che nella sua versione italiana:

  • Caitlyn, voce originale Katie Leung, italiana Chiara Gioncardi.
  • Ekko, voce originale Reed Shannon, italiana Manuel Meli.
  • Heimerdinger, voce originale Mick Wingert, italiana Stefano Brusa.
  • Jayce, voce originale Kevin Alejandro, italiana Emanuele Ruzza.
  • Jinx, voce originale Ella Purnell, italiana Margherita De Risi.
  • Mel, voce originale Toks Olagundoye, italiana Benedetta Degli Innocenti.
  • Silco, voce originale Jason Spisak, italiana Guido Di Naccio.
  • Vander, voce originale JB Blanc, italiana Massimo Bitossi.
  • Vi, voce originale Hailee Steinfeld, italiana Letizia Scifoni.
  • Viktor, voce originale Harry Lloyd, italiana Emiliano Coltorti.

Dove si può vedere in streaming Arcane?

Arcane è disponibile nel catalogo Netflix, dal 7 novembre 2021 (in Italia).

Articoli che potrebbero interessarti

In occasione della premiere globale, Riot Games ha concesso ad alcuni content creator di trasmettere in diretta i primi tre episodi della serie sulla piattaforma Twitch raggiungendo un picco di 1.8 milioni di spettatori contemporanei. Questo ha permesso agli spettatori di ottenere attraverso il sistema a ricompense di Twitch dei premi all’interno di League of Legends, Wild Rift, Teamfight Tattics, Legends of Runeterra e Valorant.

Quando è ambientato Arcane nell’universo di League of Legends?

In base alle informazioni contenute nella guida ufficiale I Reami di Runeterra, Arcane dovrebbe collocarsi poco prima della guerra tra Noxus e Demacia.

Secondo la guida, infatti, Piltover nasce nel 772 AN (nell’universo di League of Legends, gli anni sono suddivisi in prima dell’istituzione di Noxus, BN, e dopo l’istituzione di Noxus, AN, ndr.), a seguito della ricostruzione del porto di Zaun. Lo sbocco portuale era infatti talmente tanto importante da aver reso ricchi i clan dei mercanti locali, i quali erano in possesso della maggior parte del denaro proveniente da questi scambi commerciali.

Ciò ha permesso alla città di elevarsi e dividersi dalla vecchia Zaun, fondando così la Piltover che ritroviamo in Arcane. Il Giorno del Progresso è infatti la celebrazione dell’anniversario della prima apertura delle porte della città, permettendo uno scambio commerciale tra l’ovest e l’est di Valoran, la regione a nord di Runeterra.

Lo sapevi? È possibile acquistare I Reami di Runeterra da Amazon!

Ci sarà una seconda stagione di Arcane?

Sì, ci sarà una seconda stagione: Riot Games e Fortiche Productions hanno annunciato che il seguito di Arcane è attualmente già in produzione. Non sono tuttavia ancora disponibili ulteriori informazioni in merito, ma avremo nuove notizie prossimamente stando all’annuncio di Riot Games.

Siete giocatori di League of Legends? Unitevi al nostro gruppo Telegram per poter giocare con tanti altri appassionati!

Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Simone Montanaro

Sviluppatore software di professione, Simone inizia la sua carriera videoludica già dall’infanzia, crescendo nel mondo PlayStation e seguendo le orme del padre. Predilige per lo più opere con una forte componente narrativa e adora immergersi nei panni dei protagonisti che va via via a giocare. Adora alternare momenti ludici con la visione e/o lettura di opere orientali, ma non si rifiuta di approcciarsi alle novità!

Vedi commenti

Pubblicato da
Simone Montanaro
  • Articoli recenti

    The Rogue Prince of Persia, recensione dell’Early Access: tantissimo potenziale

    In attesa del remake di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo, annunciato nel 2020…

    % giorni fa

    Shin Megami Tensei, top 5 giochi da scoprire dopo Vengeance

    Introduzione a Shin Megami Tensei Nel ricchissimo panorama dei giochi di ruolo giapponesi, ce ne…

    % giorni fa

    Destiny 2, Stagione dei Desideri: fare un patto col destino!

    Ricordo come fosse ieri quando, nel 2020, pubblicai proprio qui, sulle pagine di Spacenerd, il…

    % giorni fa

    Furiosa: A Mad Max Saga, la recensione: Epica postapocalittica

    Furiosa: A Mad Max Saga, primo spinoff della serie di George MIller, racconta l'epopea del…

    % giorni fa

    Flintlock: The Siege of Dawn, l’anteprima

    Dark Souls ha definito e creato un sottogenere apprezzato e amato. Il punto che ci…

    % giorni fa

    Squisito!, la recensione: i sapori di un’Italia fantasy raccontati da Gianmarco Bonelli

    Non serve essere un avido lettore di Jundo: se avete aperto l'app e sfogliato fra…

    % giorni fa