fbpx
Social

News

The Game Awards 2020: tutti i vincitori e le categorie

Pubblicato

il

The Game Awards 2020

La notte dei Game Awards

Questa notte, a partire dalle ore 00:30 (ora italiana) si è tenuta la cerimonia di premiazione dei The Game Awards 2020, che, tra tantissimi ospiti in collegamento in videoconferenza e moltissimi annunci di nuove IP, ha visto l’assegnazione di tanti premi ai giochi che hanno accompagnato e caratterizzato questo turbolento 2020.

Sul palco, il protagonista della serata è stato The Last of Us Parte 2, con ben sette vittorie, tra cui il tanto conteso Game of the Year 2020. Seguono poi Final Fantasy 7 Remake, Hades e l’inaspettatissimo Among Us, con due vittorie ciascuno. Anche League of Legends dice la sua: il titolo di Riot Games riesce a portare a casa ben cinque vittorie grazie ai premi assegnati a coloro che lavorano a stretto contatto con il mondo degli Esports.

The Game Awards 2020: tutti i vincitori e le categorie 1

Tutti i vincitori dei Game Awards 2020

Di seguito vi lasciamo la lista completa di tutti i vincitori di questa edizione:

PUBBLICITÀ
  • Gioco dell’anno: The Last of Us Parte 2
  • Miglior game direction: The Last of Us Parte 2
  • Miglior narrativa: The Last of Us Parte 2
  • Miglior direzione artistica: Ghost of Tsushima
  • Miglior colonna sonora: Final Fantasy 7 Remake
  • Miglior audio design: The Last of Us Parte 2
  • Miglior performance: Laura Bailey (Abby – The Last of Us Parte 2)
  • Miglior “Game for impact”: Tell Me Why
  • Miglior supporto dopo il lancio: No Man’s Sky
  • Miglior Indie: Hades
  • Miglior gioco per cellulare: Among Us
  • Miglior supporto della community: Fall Guys: Ultimate Knockup
  • Miglior titolo VR/AR: Half-Life Alyx
  • Miglior innovazione all’accessibilità: The Last of Us Parte 2
  • Miglior titolo d’azione: Hades
  • Miglior titolo d’azione/avventura: The Last of Us Parte 2
  • Miglior gioco di ruolo: Final Fantasy 7 Remake
  • Miglior titolo picchiaduro: Mortal Kombat 11 Ultimate
  • Miglior titolo per famiglie: Animal Crossing
  • Miglior titolo simulativo/strategico: Microsoft Flight Simulator
  • Miglior titolo sportivo: Tony Hawk’s Pro Skater 1+2
  • Miglior titolo multiplayer: Among Us
  • Miglior creatore di contenuti: Valkyrae
  • Miglior titolo di debutto: Phasmophobia (sviluppato da Kinetic Games)
  • Miglior atleta Esports: Shadowmaker (League of Legends)
  • Miglior allenatore Esports: Zonic (Counter Strike: Global Offensive)
  • Miglior evento Esports: League of Legends World Championship 2020 (League of Legends)
  • Miglior titolo per gli Esports: League of Legends
  • Miglior host Esports: Sjokz (League of Legends)
  • Miglior team Esports: G2 (League of Legends)

Fateci sapere cosa ne pensate di questa edizione dei The Game Awards 2020. I premi vi hanno soddisfatto o avreste preferito altre assegnazioni? Perché? Vi aspettiamo nella sezione commenti del sito oppure su tutti i nostri social!

SCOPRI CHI HA SCRITTO QUESTO ARTICOLO!

Sviluppatore software di professione, Simone inizia la sua carriera videoludica già dall’infanzia, crescendo nel mondo PlayStation e seguendo le orme del padre. Predilige per lo più opere con una forte componente narrativa e adora immergersi nei panni dei protagonisti che va via via a giocare.
Adora alternare momenti ludici con la visione e/o lettura di opere orientali, ma non si rifiuta di approcciarsi alle novità!

PUBBLICITÀ
Seguici su tutti i nostri social!
Advertisement
Commenta
Sottoscrivimi agli aggiornamenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Advertisement

Facebook

TWITCH

Popolari

0
Facci sapere la tua con un commento!x