News

Droni portapacchi, Amazon spicca letteralmente il volo

Amazon, il negozio online più famoso del mondo, è conosciuto, oltre che per la grande varietà di articoli che offre, anche per la sua spedizioni veloce che sono ancora più rapide per chi usufruisce di Amazon Prime: il servizio di Amazon che, tra le altre cose, permette  di non pagare la spedizione e di far arrivare il pacco nel minor tempo possibile ad un prezzo piuttosto basso… 3,99 euro al mese o 36,00 euro all’anno (per abbonarsi ad Amazon Prime: Clicca qui).

Amazon ha ufficialmente annunciato l’arrivo dei droni: questo nuovo tipo di spedizione non ha ancora una data di arrivo precisa, ma non dovrebbe metterci più di qualche mese a diventare operativa.

I droni di Amazon sono dedicati solo agli utenti Prime, probabilmente per i costi elevati.
Saranno mezzi ibridi, potranno decollare in maniera verticale e viaggeranno a velocità sostenuta; inoltre i droni saranno prodotti in materiale di qualità e, per evitare che vadano a sbattere contro qualsivoglia oggetto, saranno muniti di telecamere a infrarossi, sensori di profondità e anche di un sonar per rilevare anche oggetti non visibili.

I pacchi, a detta di Amazon, potranno essere consegnati a 25km di distanza in meno di 30 minuti, potranno avere un peso massimo di 2.5kg e saranno riposti nella fusoliera al centro.

Articoli che potrebbero interessarti

Il primo annuncio di questo metodo di consegna è stato fatto nel 2013 ma l’esperimento più di successo è del 2016: un drone si è sollevato a 400 piedi (121 metri) di altezza per portare a casa di un cliente un tablet, una TV-box e dei pop corn.

I clienti che usufruiranno di questo servizio dovranno avere un giardino abbastanza ampio per poter far atterrare i droni in tutta sicurezza e senza pericolo di danneggiarli, anche se non è ancora chiaro quali siano le conseguenze di un possibile danneggiamento da parte del cliente (per abbonarsi ad Amazon Prime: Clicca qui).

E voi che ne pensate di questa trovata di Amazon? Potrà rendere la vita più facile ai portapacchi… ma sarà davvero così vantaggioso?

Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Andrei Deacu

Gioca al pc e ad altre console da cinque anni, dall'inizio delle medie ha iniziato ad appassionarsi a youtube ed alla scrittura. Ama serie tv e gli anime, un suo sogno è visitare il Giappone e andarci a vivere.

Pubblicato da
Andrei Deacu
  • Articoli recenti

    Nevermore, uno sguardo gotico sul conformismo sociale

    "Nevermore", "mai più": è questa l'unica frase ripetuta da un corvo che si manifesta in…

    % giorni fa

    Zenless Zone Zero, prime impressioni: tutto lo stile di New Eridu

    L'hype attorno a Zenless Zone Zero Hoyoverse sta diventando un nome sempre più ingombrante nel…

    % giorni fa

    Elden Ring Shadow of the Erdtree, la recensione: cosa si cela all’ombra dell’Albero Madre?

    Sono praticamente passati 15 anni da quando From Software creò il genere dei soulslike con…

    % giorni fa

    Guida alle Anime Figure: cosa sono e dove comprare?

    Anime Figure: cosa sono e dove comprare? Il mondo degli anime e quello del collezionismo…

    % giorni fa

    Godzilla: l’odissea cinematografica del Giappone

    Attenzione! L'articolo presenta SPOILER inerenti alle opere che si vogliono approfondire. Godzilla è tornato sotto…

    % giorni fa

    Spy x Anya: Operation Memories, la recensione: fino all’ultimo scatto

    Spy x Anya: Operation Memories è un gioco firmato Bandai Namco che vede come protagonista…

    % giorni fa