Anime

Attack on Titan stagione 4 streaming: dove guardare la seconda parte della final season

Cos’è Attack on Titan?

L‘attacco dei giganti (進撃の巨人 Shingeki no kyojin – Attack on Titan) è un manga di genere dark fantasy post apocalittico scritto e disegnato da Hajime Isayama, serializzato in Giappone sulla rivista Bessatsu Shōnen Magazine di Kōdansha dal 9 settembre 2009 al 9 aprile 2021. L’edizione italiana è stata pubblicata da Planet Manga, etichetta della Panini Comics, dal 22 marzo 2012 al 28 ottobre 2021 nella collana Generation Manga.

L’opera è ambientata in un mondo dove i superstiti dell’umanità vivono all’interno di città circondate da enormi mura difensive a causa dell’improvvisa comparsa dei giganti, enormi creature umanoidi che divorano gli uomini senza un apparente motivo. La storia ruota attorno al giovane Eren Jaeger, a sua sorella adottiva Mikasa Ackermann e al loro amico d’infanzia Armin Arelet, le cui vite vengono stravolte dall’attacco di un gigante colossale ed un gigante corazzato, che conduce alla distruzione della loro città e alla morte della madre di Eren.

L’attacco dei giganti ha ottenuto un successo immediato. È stato tra i 13 manga a ricevere una nomination per il premio Manga Taishō nel 2011, ha vinto il Premio Kodansha per i manga nella categoria miglior manga per ragazzi ed è stato nominato alla sedicesima e alla diciottesima edizione del Premio culturale Osamu Tezuka.

ADV

Dal manga è stata tratta una serie televisiva anime di quattro stagioni, le prime tre realizzate da Wit Studio e l’ultima dallo studio MAPPA. La prima stagione è stata trasmessa nel 2013, la seconda nel 2017, la terza tra il 2018 e il 2019, e la quarta, chiamata stagione finale (Final Season) dal 2020. Sono stati prodotti anche quattro film anime riassuntivi per il cinema, un adattamento live action e numerose opere derivate, quali videogiochi, manga e light novel spin-off.

Dove posso guardare la seconda parte della final season di Attack on Titan?

La seconda parte di Attack on Titan stagione 4 è iniziata il 9 gennaio 2022, e sul territorio italiano può essere visionata in esclusiva su Crunchyroll ogni domenica alle 21:45, solo se in possesso di un account con abbonamento premium.

Articoli che potrebbero interessarti

Nello specifico, dal web potete trovare le puntate nella pagina del catalogo relativa, cliccando qui; da console o smartphone, utilizzando l’app ufficiale scaricabile dallo store del vostro dispositivo.

ADV

Perché questo cambio tra una parte e l’altra di una stessa stagione?

Crunchyroll ha acquistato i diritti esclusivi per la trasmissione simulcast in molti paesi del mondo, fra cui l’Italia.

Da notare che la piattaforma Sony, al momento dell’inizio della seconda parte della quarta stagione, non ha disponibili a catalogo gli episodi precedenti, a differenza delle altre tre piattaforme maggiori del paese (Netflix, Amazon Prime Video e VVVVID) che possiedono integralmente tutte le stagioni concluse, inclusa la parte 1 della quarta stagione stessa.

Dove posso guardare DOPPIATA la seconda parte della final season di Attack on Titan?

Al momento non ci sono notizie riguardo un doppiaggio della seconda parte della quarta stagione di Attack on Titan, Crunchyroll non si è dichiarata in merito.

ADV

Nel mentre, però, i doppiatori storici della serie hanno lanciato appelli video e aperto anche una petizione su Change.org.

Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Cosimo "Kojimo" Riondino

Caporedattore e owner di SpaceNerd.it. Videogiocatore fin dai 5 anni, cresciuto con attorno Gameboy, Sega Master System e Playstation One. La sua saga preferita è quella di "Prince of Persia", ovviamente a partire dai giochi pre-Ubisoft, che lo ha legato in modo indissolubile dall'infanzia ad oggi al mondo videoludico. Altri suoi hobby ed interessi sono anime, la programmazione, musica e la tecnologia in generale.

Vedi commenti

  • Articoli recenti

    Love and Curse vol. 1, la recensione: un sutra di vendetta

    Love and Curse è una serie semi-autobiografica in tre volumi della mangaka Fumiko Fumi, portata…

    % giorni fa

    Past Lives, la recensione: amore tra tempo, spazio e contraddizioni

    Era impossibile che il mio personale approccio a Past Lives potesse avvenire in maniera convenzionale.…

    % giorni fa

    Helldivers 2, la recensione: PER LA DEMOCRAZIA!

    Mi sono arruolato tra le fila dell'organizzazione militare a difesa della Super Terra un po'…

    % giorni fa

    Persona 3: Reload, la recensione: il nuovo volto della S.E.E.S

    La rinascita di Persona 3 Persona 3 è un titolo molto caro ad Atlus, perché…

    % giorni fa

    Colorless vol. 1, la recensione: un mondo senza colori

    Qualche mese fa, come redazione di SpaceNerd, abbiamo avuto il piacere di intervistare il fondatore…

    % giorni fa

    Suicide Squad: Kill the Justice League, la recensione: chi sono i veri criminali?

    Era il lontano 2009 quando una giovane Rocksteady pubblicò quello che è ancora ad oggi…

    % giorni fa