Videogiochi

No Man’s Sky: approda il cross-platform!

Attraverso il proprio profilo Twitter, il creatore di No Man’s Sky Sean Murray ha annunciato un aggiornamento del titolo previsto per domani 11 giugno che permetterà ai giocatori di qualsiasi piattaforma di giocare insieme allo spaziale titolo di Hello Games attraverso il cross-platform.

L’aggiornamento gratuito, previsto per la giornata di domani, apporterà anche diversi miglioramenti al comparto multigiocatore, dalla gestione dei gruppi fra giocatori alle chat (fra cui un sistema di trascrizione vocale). Inoltre vi saranno anche dei miglioramenti all’esperienza VR e correzioni ad alcuni bug.

Articoli che potrebbero interessarti

In più, è stata ufficializzata la sua inclusione nel servizio Xbox Game Pass, sia per PC e Console, con tanto di lancio di una nuovissima versione per Windows Store.

ADV

Sfrutterete questa novità per tornare a viaggiare per i cieli di No Man’s Sky?

Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Alberto Mantione

Laureato in economia, grande cultore del mondo del marketing e ovviamente appassionato di videogiochi fin da tenere età, sono stato svezzato a 3 anni con i miei primissimi videogiochi, a 4 con nientemeno che Monkey Island giocato assieme a mio padre e a 5 ho portato a termine il mio primo videogioco in assoluto, Pandemonium, dando il via "ufficialmente" alla mia passione. Da allora posso vantarmi di aver concluso quasi tutti i più celebri titoli usciti possedendo pressoché tutte le console, dalla prima Playstation in avanti. Tolti i titoli sportivi, non c'è genere di gioco in cui non mi piaccia cimentarmi

Pubblicato da
Alberto Mantione
  • Articoli recenti

    Indika, la recensione: nell’anima di una suora

    Ero rimasta abbastanza colpita dall'annuncio di Indika, ma allo stesso tempo dubbiosa sui suoi contenuti…

    % giorni fa

    Deadpool: Il buono, il brutto e il cattivo, la recensione: Ridi, Pagliaccio

    Deadpool parte alla ricerca delle sue origini assieme a Wolverine e Capitan America. In questa…

    % giorni fa

    Che cos’è il City Pop? Nascita e Rinascita di un genere musicale

    Se una macchina del tempo mi trasportasse nel Giappone di metà anni '80 non credo…

    % giorni fa

    Sand Land, la recensione: l’ultima opera di Akira Toriyama

    Ventiquattro anni dopo l'originale uscita nella rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha, Sand Land ottiene…

    % giorni fa

    Shibatarian, la recensione: La discreta inquietudine di un’idea strampalata

    Shibatarian, manga shonen a tinte horror-sovrannaturali di Katsuya Iwamuro, pubblicato in Giappone da Shueisha, è…

    % giorni fa

    Civil War, la recensione: Dio (non) benedica l’America

    Ultimo lavoro di Alex Garland prima della sua pausa dal cinema, Civil War è stato…

    % giorni fa