News

The Last of Us Parte 2: svelata la data di uscita, annunciate le edizioni speciali

Rivelata la data di uscita di The Last of Us Parte 2, il sequel dell’acclamatissimo titolo di Naughty Dog

Abbiamo atteso molto tempo, perché è dall’E3 2018 che The Last of Us Parte 2 non si faceva vedere, ma finalmente eccoci qui. Come già ampiamente annunciato negli scorsi giorni, in occasione dello State of Play di questa sera (di cui potete trovare a questo link la differita della nostra live), Sony ha rivelato la data di uscita di una delle sue esclusive più attese per gli anni a venire.

Il trailer, visibile in calce all’articolo, ci mostra Ellie e Dina in alcune fasi del gioco, i Clicker (in varie forme), e alcune fasi esplorative. Il titolo, come già anticipato dagli sviluppatori, vuole assumere un tono più maturo: vediamo infatti l’introduzione di fasi di gioco più violente e adulte che nel precedente titolo invece mancavano.

Torna poi Joel, il protagonista del primo capitolo che difficilmente possiamo dimenticare. È visibilmente invecchiato, ma anche a distanza di anni, non ha la minima intenzione di abbandonare Ellie. Seppur molti potrebbero storcere il naso sullo spoiler della sua presenza nel gioco, ricordiamo che ciò era già stato confermato da diversi tweet degli attori che interpretano i due personaggi in questione.

The Last of Us Parte 2 uscirà in esclusiva PlayStation 4 il 21 febbraio 2020. Vi lasciamo dunque al trailer.

ADV

Articoli che potrebbero interessarti

Le edizioni speciali di The Last of Us Parte 2

PlayStation Blog ci fornisce inoltre maggiori dettagli su quelle che saranno le edizioni da collezione di The Last of Us Parte 2. Andiamo a vederle insieme:

  • La Special Edition include una splendida Steelbook raffigurante Ellie e un Artbook di 48 pagine. Troviamo inoltre contenuti digitali come un tema dinamico, 6 avatar e oggetti aggiuntivi in-game.

  • La Collector’s Edition include i contenuti della Special Edition ai quali si vanno ad aggiungere una statuetta di Ellie, il suo bracciale, una lettera di ringraziamento, stickers e spille. I contenuti digitali includono inoltre la versione digitale dell’artbook e la colonna sonora.

ADV
  • La Ellie Edition include tutti i contenuti della Collector’s Edition ai quali si vanno ad aggiungere una riproduzione dello zaino di Ellie, una patch da applicare e il vinile della colonna sonora.

Seguici su tutti i nostri social!
CondividI
Simone Montanaro

Sviluppatore software di professione, Simone inizia la sua carriera videoludica già dall’infanzia, crescendo nel mondo PlayStation e seguendo le orme del padre. Predilige per lo più opere con una forte componente narrativa e adora immergersi nei panni dei protagonisti che va via via a giocare. Adora alternare momenti ludici con la visione e/o lettura di opere orientali, ma non si rifiuta di approcciarsi alle novità!

Pubblicato da
Simone Montanaro
  • Articoli recenti

    Deadpool: Il buono, il brutto e il cattivo, la recensione: Ridi, Pagliaccio

    Deadpool parte alla ricerca delle sue origini assieme a Wolverine e Capitan America. In questa…

    % giorni fa

    Che cos’è il City Pop? Nascita e Rinascita di un genere musicale

    Se una macchina del tempo mi trasportasse nel Giappone di metà anni '80 non credo…

    % giorni fa

    Sand Land, la recensione: l’ultima opera di Akira Toriyama

    Ventiquattro anni dopo l'originale uscita nella rivista Weekly Shonen Jump di Shueisha, Sand Land ottiene…

    % giorni fa

    Shibatarian, la recensione: La discreta inquietudine di un’idea strampalata

    Shibatarian, manga shonen a tinte horror-sovrannaturali di Katsuya Iwamuro, pubblicato in Giappone da Shueisha, è…

    % giorni fa

    Civil War, la recensione: Dio (non) benedica l’America

    Ultimo lavoro di Alex Garland prima della sua pausa dal cinema, Civil War è stato…

    % giorni fa

    No Rest for the Wicked, l’anteprima: l’atteso ritorno di Moon Studios

    Ricordo ancora quella meraviglia di Ori and the Blind Forest, alle lacrime versate già nei…

    % giorni fa